25
Sun, Feb

I soci de La Cassa rurale si ritrovano in presenza nelle assemblee territoriali

Giudicarie
Typography

Positiva ripresa delle assemblee in presenza per La Cassa Rurale Adamello Giudicarie Valsabbia Paganella, con oltre 1.500 soci presenti. All’ordine del giorno un’anteprima dei principali dati del bilancio 2022, il lancio del nuovo Conto Valore al Socio, la rassegna delle iniziative di mutualità in programma per il 2023 e infine le presentazioni dei candidati per il Consiglio di Amministrazione, per il Collegio Sindacale e per i Gruppi Operativi Locali.

 

Abbiamo l’onore di presentare ai soci dei risultati più che positivi per l’anno appena trascorso, che si chiude con la previsione di un utile di oltre 10,9 milioni di euro – afferma la Presidente Monia BonentiGrazie a questo risultato possiamo confermare anche per il 2023 le numerose iniziative di mutualità a favore dei soci e delle loro famiglie, dei giovani, delle associazioni e tutte le attività formative e sociali per il territorio, con un budget dedicato di 1,2 milioni di euro.”

 

Positivo l’andamento della raccolta complessiva, che è pari a 2 miliardi e 468 milioni di euro, e degli impieghi netti totali che si attestano a 1 miliardo e 33 milioni di euro. Si rilevano inoltre un miglioramento delle attività deteriorate, che sono diminuite del 65%, ed un aumento della copertura del credito deteriorato dal 78% al 90%.

 

Importi che segnalano una rinnovata fiducia delle comunità locali per La Cassa Rurale ed evidenziano la nostra attenzione per il territorio – specifica il Direttore Marco Mariotti - il 45% dei mutui in essere al 31/12/2022 è infatti destinato a sostenere le famiglie e i clienti consumatori.”

 

Nell'ottica di una continua reciprocità, La Cassa Rurale ha inoltre attivato il nuovo “Conto Valore al Socio”, che intende riconoscere e valorizzare i soci che intrattengono una relazione bancaria significativa: il canone annuo è infatti scontato sulla base del possesso di altri prodotti e per i giovani soci fino ai 30 anni è gratuito. Inoltre, per sostenere il potere d’acquisto dei soci e delle loro famiglie, dal 1 marzo al 30 novembre 2023 La Cassa Rurale riconosce un rendimento del 2% sulle somme fino a 100.000 di euro depositate senza vincoli sul “Conto Valore al Socio” e offre ai soci una consulenza gratuita sulle condizioni del mutuo casa a tasso variabile.

 

 “Il nostro impegno è confermato anche dall’importante numero di richieste di cessione dei crediti fiscali gestite nel 2022 – aggiunge il Vice Direttore Michele Pernisi - che hanno portato La Cassa Rurale ad accogliere oltre 3.000 operazioni per un totale di 140 milioni di euro, pari a 5,6 volte la nostra quota di mercato.”

 

Nelle assemblee territoriali i soci sono stati chiamati ad esprimere la loro preferenza per i candidati alla carica di amministratori del proprio territorio e a dare un’indicazione per il candidato alla carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione. È stata inoltre l’occasione per conoscere i candidati alla carica di membri del Collegio Sindacale, la cui votazione avverrà direttamente in Assemblea Generale. Tutti i nominativi dei candidati sono pubblicati sul sito www.lacassarurale.it nella sezione dedicata alle Assemblee 2023.

Infine, i soci hanno espresso la loro preferenza per i candidati a membri dei Gruppi Operativi Locali dei cinque territori, in scadenza per un terzo ogni anno, che verranno nominati dal Consiglio di Amministrazione nel corso del mese di marzo.

 

Il prossimo appuntamento per i soci de La Cassa Rurale è a inizio maggio per l’Assemblea Generale, chiamata all’approvazione del bilancio 2022 e all’elezione delle cariche sociali.