13
Mon, Jul

Tione:  annullata la XXI edizione dell'Ecofiera di Montagna

Tione
Typography

Le restrizioni e i protocolli di sicurezza legati all’emergenza Covid-19 non sono compatibili con un evento come Ecofiera. Per questo motivo il Comitato organizzatore dell’evento fieristico più importante delle Giudicarie ha deciso di annullare l’edizione 2020 di Ecofiera.

Una scelta sofferta presa nei giorni scorsi volta a tutelare la salute di visitatori ed espositori che viene chiarita nelle parole del Comitato organizzatore. 

 «Come saprete, da alcuni mesi, il nostro Paese sta attraversando un momento molto difficile a causa della diffusione del Coronavirus.  Le autorità governative e sanitarie nazionali hanno adottato, e continuano ad adottare, misure straordinarie per fronteggiare l’emergenza sanitaria.

Ad oggi restano sospesi gli eventi che implichino assembramenti in spazi chiusi o all'aperto quando non sia possibile assicurare il rispetto delle leggi vigenti.

Per questi motivi, è con estremo rammarico, che in seguito alle disposizioni emanate dai DPCM in relazione allo stato di crisi per il COVID-19 Coronavirus, siamo costretti a comunicare che la XXI° edizione dell’Ecofiera di Montagna, la più importante manifestazione dell’anno legata all’economia e all’ecologia dei territori di montagna, in programma a Tione di Trento dal 25 al 27 settembre 2020, è stata ANNULLATA  in queste ore dal Comitato Organizzatore , a causa della situazione attuale.

Poiché non è possibile sapere come si evolverà la pandemia globale di Coronavirus, cosa accadrà nei prossimi mesi, il Comitato Organizzatore ha valutato che la cancellazione dell’evento fosse l'unica linea di condotta responsabile da intraprendere per tutelare la salute di espositori e visitatori, ma anche per evitare le conseguenze economiche su partner e aziende nel caso in cui si fosse stati costretti a cancellare l'evento a ridosso della data.

A tutti gli affezionati espositori diamo appuntamento per il prossimo anno, con una fiera completamente rinnovata, con nuove idee e nuove iniziative e con un ricco programma di intrattenimento per un lungo week-end».