14
Sun, Jul

Tione, l’addio alla professoressa Antonella Piacenza

Tione
Typography

Un altro prezioso tassello della Cultura e in particolare della Scuola tionese se n’è andato: Antonella Piacenza – infatti - era docente di lettere all’Istituto d’Istruzione “Lorenzo Guetti” di Tione. Lunedì 13 febbraio, ai funerali erano presenti, oltre ai parenti e conoscenti, anche un gran numero di insegnanti suoi ex colleghi al Liceo.

 

Antonella Piacenza è stata per moltissimi anni docente di italiano e latino nel Liceo Scientifico tionese. Ha amato profondamente il suo lavoro, riuscendo a trasmettere ai suoi studenti il suo amore per la letteratura, in cui si trovano rispecchiati la vita e l’animo umano, conquistandoli con la profondità della sua cultura, con la sua intelligenza e con l’inimitabile leggerezza e il garbo del suo sense of humor. Molti, per questo, ancor oggi la ricordano con affetto, gratitudine e nostalgia, insieme ai tanti colleghi ed amici che hanno avuto la fortuna di conoscerla e apprezzarla.

Per le sue competenze, a partire dal 2011, è stata chiamata far parte della Giuria del Premio letterario “G. Papaleoni”, promosso dal Centro Studi Judicaria al fine di far conoscere e valorizzare la cultura giudicariese negli ambiti della narrativa, della saggistica, delle tesi di laurea e delle ricerche scolastiche.

Quest’anno il Premio, giunto alla XIV edizione, non potrà più contare sulla sua attenta analisi delle opere né sulla precisione e lucidità delle sue osservazioni.

Don Agostino durante l’omelia ha voluto ‘ringraziare’ in modo affettuoso anche il papà di Antonella, medico ‘condotto’ Enrico Piacenza, morto a soli 49 anni nel 1957, ricordandolo per la sua affabilità e professionalità – “io ero un bambino, era lui il mio medico, me lo ricordo molto bene”. Medico condotto che ha operato a Tione negli anni ‘40/’50.

Infine chi scrive, ha conosciuto molto bene anche la prof.ssa Leila Maini (morta nel 1995) la mamma di Antonella, che era stata docente alle Scuole Medie di Tione prima di passare alla presidenza della Scuola Media di Pieve di Bono negli anni ‘70.