14
Mon, Oct

Gran Carnevale Giudicariese, si parte giovedì 28 febbraio con La Grande Chiavata

Tione
Typography

Grazie al lavoro incessante del Comitato Carnevale Giudicariese è tutto pronto per la 132esima edizione della storica manifestazione.

Si comincia il 28 febbraio alle ore 17.00 con "La grande chiavata" quando, dopo la consueta sfilata con l’arrivo al Parco Ville, il sindaco consegnerà le chiavi del paese di Tione alla regina Maddalena Bonomi.

Quest’anno durante la rinnovata apertura del carnevale del giovedì grasso si esibiranno i ragazzi del "Laboratorio musica leggera della Scuola musicale Giudicarie” diretti dal prof. Giorgio Perini ed il gruppo "ArteLares" di Borgo Lares diretto da Eva Franchini compagine di giovanissimi che variano dalla età della scuola materna fino alle superiori e che si esibiranno in un innovativo spettacolo danzante. Durante l’evento, inoltre, dj set con musica per tutte le età e distribuzione di the caldo, vin brulè e grostoi a titolo gratuito. 

Sabato 2 marzo nel pomeriggio ci sarà il "Carnevale dei popi e putei" che giunge alla 23esima edizione al quale il Comitato tiene in modo particolare vista la partecipazione di giovanissimi provenienti da tutta la provincia.

Alle 13.30 in piazza Guido Boni in località Brevine apriranno le iscrizioni a tutte le mascherine e gruppi mascherati dei piu piccoli alle 14.30 si partirà con la sfilata guidata dalla bandina di Tione/Darè fino al palatennis dove tutti i bambini saliranno sul palco, riceveranno un regalo ed alla fine la giuria premierà la 3 mascherine degne di nota per lavoro ed originalità.

Durante il pomeriggio si esibiranno in balli e recite gruppi mascherati di giovanissimi e al termine verrà stilata da un apposita giuria la classifica finale. Durante l’intera manifestazione verranno distribuiti "the caldo e grostoi" gratuitamente.

Sempre sabato 2 marzo dalle ore 21 ci sarà la quarta edizione del "FesTione di carnevale" con la partecipazione dei DJ locali Carl G e Stefano Fedrizzi e con 2 superospiti:d irettamente dalle migliori emittenti radio nazionali la bellissima Aryfashion miglior vocalist e performer d' Italia e direttamente da Tomorrowland il  mostro sacro della musica elettronica a livello mondiale Gregor Salto creatore di hit come Samba do Mundo, Kanoa, Paravoce e Can't stop playning.

Durante la serata verrà riconsegnato il trofeo Gran carnevale giudicariese dai membri del carro vincitore dello scorso carnevale ed estratto l’ordine di partenza dei gruppi mascherati e dei carri allegorici che sfileranno il martedì. 

Il 5 marzo il momento clou del "Gran carnevale giudicariese" con la sfilata di carri e gruppi mascherati del Martedi grasso partenza alle 14.00 dal bar s.Vigilio sfilata lungo il viale addobbato per l’occasione dal comitato ed arrivo in piazza Cesare Battisti dove si esibiranno in esilaranti scenette di fronte all’incorruttibile ed imparruccata giuria competente. Non potranno mancare i famosi quintali di polenta ed i chilometri di salamin distribuiti gratuitamente a tutti. Dalle 17.00 alle 20.00 avrà luogo "la slargada" festa pre-serale con musica a 360° e pizza cotta in forno a legna e fornitissimo spaccio bar.

Si svolgerà sotto la rinomata foglia del parco ville ed introdurrà alla seconda festa serale al Palatennis dalle ore 20.00 con musica e DJ Stefano Fedrizzi e Carl g e con il vocalist Andrea David famosissimo speaker dello stadio del Brescia calcio ed ormai affezionatissimo ed innamoratissimo del carnevale tionese. Alle 23 ci saranno le premiazioni dei gruppi mascherati e dei carri che si contenderanno l’ormai noto premio giullare dedicato alla miglior satira carnevalesca e lo splendido trofeo "Gran carnevale giudicariese" che andrà al miglior carro in competizione.

● La peculiarità di questo premio è che viene riconsegnato ogni anno dal carro vincitore della precedente edizione per essere rimesso in Palio, la compagine che riuscirà a vincere il gran carnevale giudicariese per 3 edizioni consecutive potrà conservarlo per sempre. 

«Vorrei ringraziare tutti i volontari che con tanto impegno ci danno un grande aiuto durante la manifestazione» precisa il Presidente del Comitato organizzatore Maurizio Iseppi. «Il gruppo alpini e fanti di Tione, le attività commerciali di Tione, la banda sociale, il coro brenta, i vvf volontari, il comune di Tione, la cassa rurale Adamello brenta, il bim del Sarca, la comunità di valle, ITAS assicurazioni e tutti gli enti che con un aiuto economico rendono possibile la realizzazione del gran carnevale giudicariese» 

«Vorrei inoltre esprimere un pensiero personale  - Continua Iseppi - ogni anno sento parlare di manifestazioni carnevalesche in tutto il trentino che purtroppo rischiano di scomparire o che addirittura saltano a causa della troppa burocrazia e dello scarso ricambio generazionale. So per certo che oggi come oggi è più difficoltoso compilare tutte le scartoffie per organizzare una manifestazione che organizzare un colpo di stato però spero che i vari comitati e pro loco, a quali va la mia più grande solidarietà, non cedano e che i più giovani provino a mettersi in gioco aiutando e imparando dai "veterani" e creando ricambio per il futuro. Ne usciranno più ricchi»