26
Sun, Sep

Inaugurato a Dimaro il nuovo punto vendita Coop con i suoi 510 metri quadrati di superficie

Val di Sole
Typography

A Dimaro inaugurato il punto vendita. Coop Trentino della Famiglia Cooperativa di Malè.

 

 

Nel tardo pomeriggio di ieri si è tenuto l’evento inaugurale del punto vendita Coop Trentino di Dimaro della Famiglia Cooperativa di Malè. Investimento di 2 milioni di euro, superficie commerciale di 510 metri quadrati.

 

Nel cuore dell’estate e dopo sei mesi di lavori, ieri pomeriggio è stato inaugurato il punto vendita Coop Trentino di Dimaro della Famiglia Cooperativa di Malè.

Famiglia cooperativa bagnata, Famiglia Cooperativa fortunata” è stato evidenziato da più voci nel corso del taglio del nastro che, sotto la pioggia, ha riconsegnato alla comunità locale e, in particolare, ai consumatori soci e clienti il negozio scelto ogni giorno per la spesa quotidiana.

 

Sei mesi di tempo necessari per demolire parzialmente il punto vendita precedente e su un’area leggermente maggiore rispetto alla precedente – è stato spiegato dai vertici – costruire un negozio di 510 metri quadrati di superficie commerciale a cui si aggiungono altri 450 metri quadrati tra garage, magazzini e altri ambienti dedicati all’attività della cooperativa di consumo. L’investimento complessivo è stato di 2 milioni di euro. Il cantiere allestito il primo febbraio è stato smontato a fine luglio, a poche ore dall’evento inaugurale. Durante i sei mesi di lavori, il servizio commerciale è stato garantito alla comunità locale con un punto vendita provvisorio nel cuore della località di Dimaro”.

 

La responsabile del punto vendita Coop Trentino di Dimaro della Famiglia Cooperativa di Malè è Maria Gregori. Guida uno staff di otto collaboratrici e collaboratori.

Abbiamo soddisfatto una aspettativa dei nostri soci – ha osservato Romedio Menghini, presidente della Famiglia Cooperativa di Malè – Era necessario un intervento sul punto vendita e abbiamo pensato e realizzato un edifico praticamente nuovo. Abbiamo raggiunto un bell’obiettivo. Fondamentale è che i soci continuino a dimostrare senso di appartenenza alla cooperativa di consumo perché la Famiglia Cooperativa è innanzitutto loro”.

 

La Famiglia Cooperativa di Malè, con oltre 120 anni di storia e di attività, è diretta da Vito Pedergnanana. Lo staff è di venti collaboratrici e collaboratori. I soci sono 900. Il fatturato è di quasi cinque milioni di euro. I punti vendita sono quattro e servono le località di Malè (sede), Dimaro, Magras e Monclassico.

Gli interventi

 

In occasione dell’evento inaugurale hanno preso la parola il sindaco di Dimaro-Folgarida Andrea Lazzaroni (presente anche la vicesindaca Monica Tomasi) e il consigliere provinciale Ivano Job.

 

Paola Dalsasso, consigliera di Sait e vicepresidente della Federazione, ha sottolineato l’importanza di questa realizzazione e la funzione fondamentale dei soci espressa con la loro vicinanza concreta alla cooperativa di consumo.

 

Roberto Simoni, presidente della Federazione Trentina della Cooperazione, ha evidenziato che “questa realizzazione dimostra grande coraggio, grande senso di responsabilità perché, in un periodo caratterizzato dall’epidemia, progettare e realizzare questo intervento trasmette un segnale importantissimo”.

 

Benedizione della struttura affidata a don Renzo Caserotti e taglio del nastro hanno ultimato l’evento inaugurale.