24
Tue, Nov

Disagi maltempo: esondazioni del fiume Sarca a Ponte Arche (foto)

Esteriori
Typography

Da qualche ora è tornato il sereno, dopo le incessanti piogge della mattinata e dei giorni passati. Un apparente respiro di sollievo: l'ondata di piena sta attraversando tutte le Giudicarie e il livello dei fiumi rimane alto.

 

Senza dubbio, la situazione più preoccupante nelle Esteriori riguarda il fiume Sarca nel punto di passaggio a Ponte Arche: il livello raggiunto, rispetto all'ultima importante piena risalente a un mese fa, è maggiore. Il fiume è esondato da entrambi i lati a livello dello stabilimento termale; ha inoltre allagato un'abitazione prima del ponte delle Tre Arche, richiedendo l'intervento dei Vigili del Fuoco.

Ad osservare e fare fotografie molti curiosi: Carabinieri e Polizia Locale avvertono di non avvicinarsi al fiume, che è costantemente monitorato da varie squadre dei Vigili del Fuoco.

 

 

 

 

 

Controlli costanti anche più a monte, a livello della diga di Ponte Pià con gli operatori della centrale; la situazione è sorvegliata anche a Preore, dove erano ancora in atto i lavori di ricostruzione argini. Più a valle, invece, allarme ad Arco, dove viene temporaneamente chiuso il ponte che attraversa il paese.

Si attendono i risvolti delle prossime ore, con particolare attenzione alla giornata di domani e il ritorno di precipitazioni.