27
Mon, Sep

Fly Fishing Festival: la pesca torna protagonista dell'estate

Sport
Typography

GIUDICARIE. Cresce l’attesa per il primo festival in Italia dedicato alla pesca a mosca. Il nuovo format andrà in scena in occasione di questo fine settimana - 26 e 27 giugno - a Tione di Trento e nelle Valli Giudicarie lungo le acque comprese tra i fiumi Sarca e Chiese e sul lago di Nembia.

 



Appuntamento di rilievo per gli appassionati e per i pescatori che potranno tornare a incontrarsi ed offrire un'occasione di ripartenza dopo il lungo periodo di stop.

Due giornate all’insegna dell'esperienzialità - dicono sia il presidente dei pescatori del Chiese Zocchi che l'addetta alle iscrizioni Helga Spagnolo - durante le quali gli appassionati di pesca e di attività outdoor avranno l'opportunità di esplorare il territorio delle Valli Giudicarie considerato capitale italiana della pesca a mosca con i suoi 500 km di acque cristalline. Ulteriori dettagli verranno forniti in un incontro online in programma giovedì in Provincia.

Un evento diffuso e prevalentemente all’aperto che si svilupperà in tre location, invitando i pescatori a sfidare le acque dolci trentine.

Il fiume Sarca sarà il luogo ideale per cimentarsi in prove di lancio, sperimentare l'antica tecnica della tenkara e allenarsi nella pesca con la ninfa, grazie alla collaborazione con la Scuola Italiana di Pesca a Mosca (S.I.M Pescara) la Claudio Carrara Fly Fishing school e Trentino Fly Club; il fiume Chiese sarà teatro dell’Hydro Dolomiti Energia Green Trophy, gara di pesca a coppie no kill a numero chiuso organizzata dall’Associazione Pescatori Alto Chiese A.S.D. “Il lago di Nembia - fanno sapere sia il vice presidente dei pescatori chiesani Cristian Turrini che il segretario Daniele Scaglia - si prepara ad essere la palestra a cielo aperto dove assistere a dimostrazioni di lancio e partecipare a corsi di avvicinamento alla pesca a mosca per adulti e bambini, organizzati da esperti del settore come la Nazionale Italiana di Fly Casting, la European Fly Fishing Association, l'internazionale Game Angling Instructors' Association e la Scuola Nazionale di Lancio UNPeM”.

 

Cuore dell’evento sarà il Fly Fishing Village, area espositiva allestita presso il Bocciodromo di Tione di Trento a due passi dal fiume Sarca. “Nell’area interna del Village - conclude Nicole Vuillermin del servizio relazioni pubbliche - sarà possibile visitare gli stand espositivi di selezionate aziende del settore per scoprire e acquistare le ultime novità in fatto di attrezzature, accessori e abbigliamento per la pesca a mosca e gli sport all’aria aperta. Sarà inoltre possibile prendere parte a stage di costruzione di esche artificiali e testare i materiali in vendita nella maxi vasca di lancio collocata nell'area esterna, dove non mancheranno stand enogastronomici con specialità trentine e di altre Regioni italiane. Grazie inoltre alla convenzione attivata dall’Associazione Dilettanti Alto Sarca e Pescatori Alto Chiese A.S.D., gli appassionati che visiteranno il Fly Fishing Village avranno l’opportunità di pescare nelle zone dell’Alto Sarca e Chiese con uno speciale sconto sull’acquisto dei permessi di pesca validi nelle giornate dell’evento”.