20
Wed, Nov

A Madonna di Campiglio, Matteo Salvini tra gli “imboscati” alla festa della Pro Loco di Mavignola

S. Antonio di Mavignola
Typography

Si è tenuta ieri a Patascoss, a Madonna di Campiglio, la festa sociale della Pro Loco di Mavignola per ringraziare come ogni anno i soci e chi partecipa attivamente alla vita del paese. Un momento conviviale di condivisione ed allegria tra coloro che ogni anno con grande dedizione ed entusiasmo dedicano gratuitamente il loro tempo per organizzare le attività che vengono svolte a Sant’Antonio di Mavignola, frazione di Pinzolo, tra i quali solo per citarne alcuni dei più noti, la Rampagada gara di corsa in montagna che si svolge ad agosto e la festa del Patrono S.Antonio in programma il 17 gennaio.  Un modo per consolidare i rapporti tra persone unite dall’amore per la propria terra e per il proprio bel paese.

Cosa ci facesse quindi Matteo Salvini e il suo codazzo al pranzo dei volontari non è dato a sapere. Della sua presenza ne abbiamo appreso dall’ufficio stampa che ieri ha inviato un comunicato stampa con Salvini nella foto insieme a Fugatti, Diego Binelli e Kaswalder a tagliare la torta della festa della Pro Loco. A molti sarà piaciuto avere il Capitano al tavolo, ad altri è parso più che una festa della pro loco di Mavignola una festa Pro Lega con tanto di comizio nel quale anche Matteo Salvini ha preso la parola.  

La cosa buffa è che sembrerebbe che dalla gente di Mavignola, Matteo Salvini non sarebbe stato invitato. Cosa non si fa per tener fede alle parole di Renzi.