14
Mon, Oct

24Ore Multisport Val Rendena: un successo nonostante il maltempo

Pinzolo
Typography

_Nemmeno la pioggia ha scalfito l’entusiasmo che, nel weekend, ha animato il paese di Pinzolo ed in particolare la Località Pineta e Piazza Carera.

Oltre ai tornei, molto partecipati, non sono mancati i momenti dedicati a turisti e residenti con attività, laboratori e tanto divertimento per tutti. 

 

La nuova formula non ha dunque deluso le aspettative dei promotori: più di 20 associazioni, coordinate dall’Asd 24Ore Val Rendena, che grazie al supporto dell’amministrazione comunale hanno coronato la volontà di rendere questo evento ancora più importante per l’intera valle.

Vincente anche la scelta di proporre come location non solo il Parco Pineta ma anche Piazza Carera dove il coinvolgimento del pubblico ha garantito il tutto esaurito.

Un successo culminato in un finale “nazionale”. Sul palco, domenica sera, oltre alle autorità anche una rosa di giocatori della Nazionale italiana di Basket: il capitano Gigi Datome, Paul Biligha, Alessandro Gentile, Riccardo Moraschini, Giampaolo Ricci e Pietro Aradori. Ad accompagnarli il coach Meo Sacchetti oltre a Giovanni Petrucci, presidente della Federazione Italiana Pallacanestro (FIP), Mauro Pederzolli presidente FIP regionale e Aldo Vanoli presidente del Vanoli Basket. Anche i più piccoli non si sono lasciati sfuggire l’occasione di salutarli a poche ore dalla conclusione del loro ritiro a Carisolo facendo loro qualche domanda. Nel pomeriggio molti di loro erano impegnati con un torneo Mini Basket tra le squadre giovanili di Cavedine Basket, Virtus Alto Garda, Valle di Cavedine Basket, Aquila Basket e Giudicarie Basket - con alcuni rappresentanti della squadra gli “InSuperAbili” formata da bambini con disabilità o disagio sociale. 

Una serata di chiusura condotta da Sandro Ducoli, di Asd 24Ore Val Rendena e la storica voce del basket trentino Elio Proch in compagnia del sindaco di Pinzolo Michele Cereghini, del sindaco di Carisolo Arturo Povinelli – accompagnato dal presidente e dal direttore di Pro Loco Carisolo – nonché Tullio Serafini presidente di Apt e Roberto Serafini presidente di Funivie Pinzolo spa.

«Lavorare assieme – ha sottolineato Cereghini – tra comuni ed enti per dare spazio alla cultura dello sport è qualcosa di importante e i risultati sono questi». Una sinergia richiamata e sottolineata da tutti i partecipanti.

Una domenica intensa che per la 24Ore Multisport Val Rendena si è aperta con la partenza della Per… Correre a colori la Val Rendena. Una seconda edizione bagnata, ma fortunata che ha contato ben 350 i partecipanti intenti ad affrontare, con tanta voglia di divertirsi, il percorso attraverso il paese ed il parco. In piazza Carera, contemporaneamente, largo invece alle elezioni di Miss Val Rendena con la giuria che ha incoronato la giovane Erika Ghisolfi.

 

Nella giornata di sabato spazio invece ai tornei ed ai laboratori. Significativo e molto apprezzato il momento che ha coinvolto il vignettista Mimmo La Cava e i ragazzi della sede di Tione di ANFFAS TRENTINO.

«Il tempo – ha concluso Ducoli – non è stato clemente, soprattutto nel pomeriggio di sabato, ma possiamo sicuramente dire di essere soddisfatti. Le associazioni coinvolte sono state contente e già c’è chi pensa alla prossima edizione». Un successo frutto di una grande collaborazione tra diversi enti. «Sicuramente – conclude – un grande grazie va all’amministrazione comunale ed all’assessore Giuseppe Corradini che ci ha seguito e supportato in tutto - prima, dopo e durante - ed ai tanti, tantissimi volontari che hanno reso tutto questo possibile. Ci vediamo nel 2020».