20
Fri, Sep

Pinzolo, donna multata perde le staffe. Denunciata per oltraggio a pubblico ufficiale

Pinzolo
Typography

A Pinzolo durante il periodo più complesso per le attività della Polizia locale una donna di mezza età residente in val Rendena è stata denunciata dalla Polizia locale per oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le generalità.

I fatti sono avvenuti in pieno giorno nel centro di Pinzolo, a seguito della contestazione di una sanzione al codice della strada, la donna ha perso le staffe e ha ripetutamente offeso e oltraggiato un  Agente di Polizia locale.

L’Agente mantenendo un profilo molto cauto e con un comportamento esemplare, al fine di evitare che la situazione potesse degenerare, procedeva a verbalizzare quanto stava accadendo. Alla successiva richiesta di fornire le generalità la donna si è rifiutata più volte andandosene lasciando stupefatto l’Agente e le persone che seppur a distanza hanno assistito alla scena.

Successivamente a seguito di una breve attività di indagine la donna è stata identificata e contestualmente deferita alla Procura della Repubblica dove dovrà rispondere dei reati di oltraggio (inasprito dal Decreto sicurezza 2) e del rifiuto di fornire le generalità.