20
Sun, Oct

La nuova medicina della salute. A Caderzone Terme conferenza con il sociologo Corrado Ceschinelli e l’oncologo Claudio Pagliara 

Caderzone Terme
Typography

Quella che oggi definiamo “nuova medicina” ha il preciso scopo di non lasciare nulla di intentato nella ricerca riguardo alla salute e alla malattia, e proprio per questo fonda le sue radici sul principio di integrazione tra le varie conoscenze mediche, abbandonando presunzioni e pregiudizi, che possono solo ostacolare ogni possibile guarigione. È ormai risaputo e dimostrato che la salute vera non è una semplice assenza di sintomi, ma è uno stato di benessere che riguarda tre dimensioni – fisica, mentale e spirituale – in perenne equilibrio tra loro, che obbliga la medicina a tener conto dell’individuo nella sua totalità, al fine di conservare inalterata la sua espressione vitale. 

Da qui la necessità di un lavoro educativo che punta alla consapevolezza e alla responsabilità delle proprie scelte e dei propri comportamenti. Ma c’è dell’altro! In questa interazione si riscopre l’importanza del pensiero, dello stato d’animo, delle proprie reazioni emotive, sia per la conservazione della salute che per favorire i processi di guarigione. La nuova medicina quindi non si affida solo alle cure farmacologiche o chirurgiche, ma cerca di attivare tutte le risorse possibili, attingendo da ogni branca della scienza medica. A detta di studiosi e ricercatori del comportamento umano, nonostante il precipitare delle nostre condizioni psicofisiche, siamo all’inizio di una nuova cultura del vivere, che necessariamente deve passare dalla conoscenza e dalla riflessione consapevole per arrivare alla coscienza individuale e farsi cambiamento. 

Ecco la ragione di questo sodalizio tra il dott. Corrado Ceschinelli, sociologo, counselor e Life-Coach, impegnato da sempre nell’ambito dell’educazione e del cambiamento coscienziale, e il dott. Claudio Pagliara, medico oncologo, esperto di “medicina olistica”, con 40 anni di esperienza clinica e ricerca medica. Il messaggio è forte e chiaro: siamo noi stessi, in gran parte, i veri responsabili delle nostre condizioni e del nostro destino, e siamo ancora noi stessi che possiamo, e dobbiamo, guarire. 

Il primo passo consiste nell’uscire dall’inganno delle nostre false credenze, attivando un processo di correzione degli errori e dei comportamenti offensivi che deteriorano lentamente, ma inesorabilmente, il nostro corpo. 

Ceschinelli e Pagliara coglieranno l’occasione per presentare i loro ultimi lavori editoriali, rispettivamente “Codice Vitariano” e “L’amore è la medicina più potente”, che testimoniano le nuove conoscenze medico-scientifiche e l’importanza di una “riflessione consapevole” sul proprio stato vitale. Un ribaltamento delle logiche con le quali siamo soliti vedere la salute, la malattia e la guarigione, scoprendo una verità molto semplice spesso taciuta al punto da essere, purtroppo, dimenticata. Un incontro da non perdere, per chi è intenzionato a riconoscere questa verità, come fattore determinante del nostro destino e del futuro della nostra attuale esistenza. 

Appuntamento dunque a Caderzone Terme, venerdì 9 agosto 2019 – ore 21:00 presso Palazzo Lodron Bertelli