10
Tue, Dec

A Condino grande festa per la "Virgo Fidelis" patrona dell'Arma dei Carabinieri

Valle del Chiese
Typography

Grande festa oggi a Condino, per i Carabinieri in congedo della sezione “Brig. Carlo Baldrachi” di Pieve di Bono, Condino e Storo. In piazza San Rocco numerose persone hanno sfidato il maltempo per celebrare tutti insieme la "Virgo Fidelis", Maria Vergine, patrona dell'Arma.

Fra le autorità presenti vi era anche il vicepresidente provinciale e assessore all'urbanistica, ambiente e cooperazione, Mario Tonina, che ha voluto far sentire la vicinanza dell'amministrazione provinciale. "In questa giornata di festa, vogliamo cogliere l'occasione per ringraziare i tanti volontari di questa associazione, che dopo anni e anni di servizio attivo spesi nel garantire sicurezza, vigilanza, tranquillità ai territori, oggi continuano ad assicurare il loro apporto e il loro sostegno, in ogni occasione, alle comunità - sono state le parole del vicepresidente -. Vorrei ribadire ancora una volta il ruolo del volontariato, delle tante persone che si mettono a disposizione nelle iniziative delle comunità, il volontariato fa parte della storia della nostra autonomia".

Accanto al vicepresidente Tonina, e al presidente della locale sezione dei Carabinieri, il vice brigadiere in congedo Paolo Obrofari, anche i locali amministratori, ovvero tutti i sindaci della Valle del Chiese, fra cui il sindaco di Borgo Chiese Claudio Pucci, e il presidente della Comunità delle Giudicarie Giorgio Butterini, proprio come segno tangibile della vicinanza delle istituzioni all'associazione e, più in generale, al mondo del volontariato.

La cerimonia è iniziata con la messa officiata da don Vincenzo Lupoli, accompagnata dal coro Azzurro di Strada, poi l'alzabandiera e la deposizione della corona al monumento dei caduti con il corpo musicale Giuseppe Verdi di Condino. Dopo i discorsi ufficiali aperitivo di benvenuto per tutti i presenti.