20
Sun, Oct

A Roncone la presentazione di Orme il nuovo libro di poesie di Ledi Amistadi

Valle del Chiese
Typography

Domenica 24 marzo, nell’auditorium della Biblioteca di Roncone con inizio alle ore 16.00 verrà presentato il nuovo libro di poesie dal titolo “Orme” dell’autrice ronconese Ledi Amistadi. Interverrà quale relatore il prof. Severino Papaleoni.

A distanza di un ventennio ritorna nelle edizioni poetiche la voce di Ledi Amistadi, con la nuova silloge “Orme”: stesso titolo del 2000, ma una maturità di espressione ormai acquisita accanto alla produzione post Duemila, non particolarmente ricca, ma di spessore a volte elevatissimo. Poetessa, pittrice, Ledi di solito “è in baita” a contemplare la realtà: è lì il suo ‘buen ritiro’ per contemplare la vicenda umana.

Plurimedagliata poetessa di Roncone, sulla breccia da tempo, come vincitrice di vari Concorsi poetici nazionali e provinciali (a Levico col Cenacolo Valsugana del compianto Luciano De Carli, tra gli altri) nella sua carriera poetica di oltre vent’anni Ledi ha ricevuto cinque Premi Buonconsiglio Fenacom a livello provinciale. E molti altri. Si tratta di un’Artista a tutto tondo con la A maiuscola, poliedrica e molteplice. Sua caratteristica fondamentale, la poliedricità applicata all’arte, dalla poesia dialettale a quella in lingua (come l’odierna raccolta di “Orme”) per passare all’arte espressiva.

Ledi Amistadi (nella sua vita ha lavorato alle Poste) ha diretto l’ufficio postale del suo paese, poi quello di Tione concludendo la sua vita lavorativa a Riva del Garda. 

Ora – dice lei – avvicinandomi all’età ‘critica’ (nel 2020 saranno 80 anni) desidero proporre, anzi sono contenta di aver concluso questa mia opera letteraria che si dipana attraverso ben 46 poesie. E leggendole tutti possano trarne vantaggio: chi mi conosce da tempo, ma anche i giovani attratti da questa magnifica arte dello “scrivere per versi” le proprie emozioni di vita.

 

Titolo: Orme

Autore: Ledi Amistadi

Illustrazioni: Ledi Amistadi

Prefazione: Alda Goffredi

Introduzione: Graziano Riccadonna

Pagine: 108

Finito di stampare: febbraio 2019

Editore: Editrice Rendena – Tione di Trento