30
Fri, Oct

Roncone in festa: sabato Mondo Contadino & Festival del Formai

Sella Giudicarie
Typography


SELLA GIUDICARIE. Tutto organizzato a prova coronavirus: sabato a Roncone si potrà tenere le manifestazioni congiunte Mondo Contadino e il Festival del Formai. Lungo la zona lago confluiranno circa 140 bovine tra razze bruna, frisona, pezzata rossa e rendena .

Si tratta della tradizionale rassegna indetta dalla federazione e unione allevatori del Chiese. Gli animali saranno sottoposti a selezione secondo il giudizio di esperti per la proclamazione delle reginette” - spiegano sia l'esperto provinciale Giovanni Frisanco che il controllore di valle Maurizio Pellizzari.

Si ricorda come un tempo si era soliti far sfilare manze e bovine a settembre, alle Piane di Storo: allora la maggioranza del bestiame in valle si concentrava in quelle zone. Erano i tempi in cui a Storo era attivo il caseificio principale, quando nel periodo dell'alpeggio un certo Antonio Armani su un fuoristrada raccoglieva il latte da più malghe per confluirlo alla sala lavorazione in paese; o ancora quando nella realtà particolare di Condino il prodotto appena munto era trasportato in paese mediante la chilometrica conduttura di lattedotto.

Un tempo lontano, i cui valori sono fatti rivivere con la manifestazione in programma. Fa sapere Cornelia Bazzoli dell'Ufficio turistico: “A Roncone viene proposto anche quest'anno per i più piccoli la competizione conduttori junior: si cimenteranno nel far sfilare vitellini all'interno dei ring. A dare colore alla festa sarà invece nel pomeriggio la gara di sfalci dentro appositi spazi: la competizione vedrà vecchie e nuove generazioni a confronto, alle prese con l’antica tradizione della fienagione. Un'attività importante per valorizzare il rapporto dell’uomo con la propria terra, da sempre fondamentale nella vita contadina”.

Sulla stessa linea d'onda sarà anche la proposta Latte in Festa, con assaggi di pane, burro, marmellata, miele e yogurt; e pure una tazza in omaggio regalo. Nel frattempo esperti casari dimostreranno come si fanno burro e formaggio; a seguire alle 18 assaggi di “formai da mont” con il coinvolgimento di malghe e malgari operanti in estate e in particolare le malghe Avalina, D'Arnò, Lodranega, Stabolfresco e Cengledino.

Molte altre le attività proposte: la mostra di pittura “Che tempo fa?”, le simpatiche “Caprette di Luca”, Passeggiate a cavallo e pony con Equilara. Poi ancora il frizzante coinvolgimento sui social, votando il selfie preferito con il vitellino per eleggere l'immagine vincitrice che diventerà la controcopertina di “Mondo Contadino 2021”.