16
Tue, Jul

La nuova Tre Giorni Giudicarie Dolomiti sarà aperta dalla Notturna Castel Romano

Pieve di Bono Prezzo
Typography

 

PIEVE DI BONO - PREZZO. Manca sempre meno alla prima Tre Giorni Giudicarie Dolomiti, il weekend dedicato al ciclismo in rosa pronto a mettere a confronto centinaia di talenti del pedale nel Trentino Occidentale, nell'ambito turistico Madonna di Campiglio.


L'atteso evento organizzato dalla Società Ciclistica Storo in collaborazione con altre realtà della zona si aprirà 
venerdì 24 giugno con la neonata Notturna Castel Romano, gara tipo pista che sarà ospitata da Creto, centro capoluogo del Comune di Pieve di Bono-Prezzo, in Valle del Chiese.

 


«Dopo le apprezzate gare giovanissimi tenutesi negli ultimi anni sul medesimo circuito – spiegano in tandem Andrea Malcotti, presidente della Società Ciclistica Storo, e Angelo Zambotti, presidente del Comitato Organizzatore della Tre Giorni – abbiamo pensato di riproporre lo stesso anello per una spettacolare tipo pista. Abbiamo trovato il pieno appoggio del Sindaco Attilio Maestri e dell'intera Amministrazione comunale, che con entusiasmo ha accolto la nostra idea, quindi eccoci qui a presentare la Notturna Castel Romano, chiamata così perché il circuito è adagiato alle pendici del promontorio dell'omonimo maniero medievale».


Il programma prevede alle 18 le corse a punti riservate alle categorie giovanissimi (G4, G5 e G6, maschile e femminile) seguite dalle manche di scratch delle categorie Donne Esordienti, Allieve e Donne Juniores valide come qualificazione alle corse a punti che assegneranno le prime maglie di leader della Tre Giorni Giudicarie Dolomiti.


Sabato si rimarrà poi in Valle del Chiese per le cronometro individuali riservate sempre alle tre categorie femminili, con Donne Esordienti e Allieve che si giocheranno anche le maglie di campionesse provinciali. Domenica 26 il gran finale sarà rappresentato dalla Coppa Giudicarie Centrali, ovvero le decisive corse in linea ospitate dai Comuni di Tre Ville, Tione di Trento e Borgo Lares. Va ricordato, inoltre, che tra le Allieve si presenterà ai nastri di partenza della Tre Giorni Giudicarie Dolomiti la Nazionale della Germania, pronta a dare del filo da torcere alle migliori under 16 della Penisola.


Il programma dell'inedita manifestazione trentina comincia quindi a definire ogni dettaglio: la Valle posta tra il Lago d'Idro e le Dolomiti di Brenta si prepara a diventare la capitale del ciclismo in rosa.