04
Sun, Dec

Per i 70 anni di Fondazione il gruppo Alpini di Pieve di Bono visita il Sacrario del Grappa

Pieve di Bono Prezzo
Typography

 

PIEVE DI BONO _ Il gruppo alpini di Pieve di Bono ha organizzato sabato 8 ottobre una gita sul Sacrario del Monte Grappa, per coronare degnamente il 70° di fondazione della medesima istituzione Ana del posto. In una stupenda giornata di sole, il gruppo degli alpini, con al seguito amici e parenti, ha così potuto visitare il celebre cimitero, costruito tra il 1932 ed il 1935, posto a quota 1770 metri , dove risultano sepolti 12.000 italiani e altri 11 mila austroungarici.

 

 

Per ricordare tutte quelle vittime cadute nei d’intorni del monte Grappa, gli alpini pievani, hanno eseguito, una semplice, ma significativa cerimonia, deponendo ai piedi della Madonna del Grappa, che si trova in alto, un omaggio floreale. Poi il gruppo si è trasferito a Bassano, dove non poteva mancare la passeggiata sul ponte degli alpini. Nell’occasione la comitiva ha traslocato in quella parte di verde dove nel 1944 furono impiccati 31 partigiani. “ Questa visita - ribatte il delegato e portavoce sezionale Antonio Armani - aveva un significato speciale, perché fu un frate della Pieve di Bono, padre Odone Nicolini, incurante del pericolo che andava incontro , a portare prima conforto e poi benedizione a quella povera gente” .