17
Sat, Apr

A Tione il Fly Fishing Festival, il primo evento green dedicato alla pesca a mosca in Trentino

Tione
Typography

Questa estate gli appassionati di pesca a mosca potranno godere di un nuovo appuntamento interamente rivolto a loro. Fly Fishing Festival, il primo evento green dedicato alla pesca a mosca in Trentino, si appresta a debuttare il 26 e il 27 giugno a Tione di Trento e nelle Valli Giudicarie.

Erede diretto della manifestazione fieristica ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente e dell’esperienza acquisita negli anni dai diversi protagonisti delle Valli Giudicarie impegnati nella promozione della pesca e del territorio, Fly Fishing Festival è organizzato da Riva del Garda Fierecongressi S.p.A., in collaborazione con Comune Tione di Trento,  Associazione Pescatori Dilettanti Alto Sarca, Consorzio per il Turismo Giudicarie Centrali unitamente ad APT Campiglio Pinzolo Val Rendena.

“Vantaggio distintivo di Fly Fishing Festival è quello di poter contare su una rete autorevole costituita da istituzioni, enti e associazioni che condividono una visione e un progetto comune dedicato al settore ittico - afferma Roberto Zamboni, vice sindaco e assessore alle foreste, usi civici e patrimonio montano, sport e turismo -  l’impegno sinergico è quello di proporre a un pubblico italiano e internazionale di appassionati un evento nuovo dove pesca, sostenibilità e territorio rappresentano il fil rouge di un’offerta commerciale capace di combinare specializzazione e divertimento in un contesto ambientale ideale e suggestivo”.

Una due giorni ricca di contenuti, con un’offerta espositiva altamente specializzata per i praticanti di pesca sportiva combinata ad un variegato ventaglio di attività, tra eventi, appuntamenti informativi, prove pratiche e dimostrazioni live per gli appassionati di ogni età.

Ampio spazio sarà riservato alle iniziative outdoor, che si concentreranno lungo il tratto del fiume Sarca vicino a Tione di Trento, destinazione leader in Italia per la pesca a mosca e location principale dell’evento, coinvolgendo il lago di Nembia e il fiume Chiese.

 

 

Rispetto per l’ambiente e pratiche di pesca environment-friendly come il “catch & release”  costituiscono l’ingrediente chiave del festival, che si propone come una speciale occasione di incontro e confronto all’insegna della sostenibilità e dell'esperienzialità.

“Centrale all’interno del lavoro di progettazione del Festival è stata la figura del pescatore, il suo importante legame con la natura e l’attenzione che rivolge alla tutela per l’ambiente - dichiara Alessandra Albarelli, direttrice generale di Riva del Garda Fierecongressi - il nuovo format che desideriamo presentare nel 2021 ha l’obiettivo di andare oltre la classica esposizione di attrezzature per la pesca, a favore di un’esperienza più estesa ed emozionante dallo spirito green, resa possibile anche grazie al carattere diffuso dell’evento. Fondamentali saranno in questo senso le diverse attività outdoor, le aree dedicate a test e prove, oltre a progetti che andremo a realizzare nell’immediato futuro con big player ed esperti del settore”.

Forte di un nome che evidenzia il carattere specialistico dell’evento, Fly Fishing Festival celebra la pesca, il fly fishing e le tecniche per poterla praticare in maniera sostenibile sintetizzando il giusto equilibrio tra tradizione e innovazione, tra storia e futuro di questa attività.

 

L’appuntamento con la prima edizione di Fly Fishing Festival è a Tione di Trento sabato 26 e domenica 27 giugno 2021.