20
Sat, Jul

Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella: al via il bando 2019 a sostegno delle associazioni di volontariato

Giudicarie
Typography

Si rinnova anche per il 2019 l’impegno della Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella a sostegno delle associazioni di volontariato del territorio in cui opera. Il Consiglio di Amministrazione della Cassa ha infatti approvato i criteri per l’assegnazione delle risorse a sostegno dell’attività ordinaria del 2019 deliberando l’apertura di due distinti bandi per i quali sono stati stanziati 130.000 euro. 

“Il principio della mutualità è un pilastro fondante sul quale si basa l’azione de La Cassa Rurale, sancito anche nel nostro Statuto – precisa il Direttore Davide Donati – e da questo deriva il nostro impegno a favore del mondo del volontariato, che sappiamo essere un vero motore di animazione e aggregazione delle nostre comunità. 

Nel 2018 la Cassa Rurale aveva sostenuto più di 284 associazioni di volontariato, investendo nel territorio oltre 110 mila Euro sotto forma di contributi di beneficenza e sponsorizzazione. Ma il sostegno alle associazioni va oltre il mero contributo economico: attraverso l’iniziativa “Associazione in formazione” la Cassa Rurale anche per il 2019 ha dato l’opportunità ad oltre 160 volontari di partecipare gratuitamente a specifici percorsi di formazione su tematiche di interesse utili a migliorare il proprio operato. 

La maggiore novità del bando attività 2019 riguarda la domanda semplificata “200 x 200”: beneficiari saranno infatti 200 associazioni, che riceveranno un importo fisso pari a 200 Euro. Questa domanda è rivolta alle organizzazioni poco strutturate con un’attività saltuaria e occasionale nel corso dell’anno e con una limitata operatività finanziaria.

La domanda ordinaria “attività +”, invece, è pensata per le associazioni che svolgono una attività strutturata, regolare e continuativa nel corso dell’anno: richiede un maggiore dettaglio nelle informazioni e consente l’assegnazione di un contributo fino al 30% dell’attività complessiva con un massino di 5.000 Euro.

Le associazioni interessate potranno scegliere a quale fonte di finanziamento accedere tenendo presente che è possibile inoltrare una sola richiesta di intervento. 

“Sostenere il lavoro svolto dalle associazioni e dagli enti della nostra zona operativa è un modo per rispondere ai bisogni delle nostre comunità”, spiega il Presidente Andrea Armanini. “Ci consente di essere vicini al territorio e di conoscerne in maniera più approfondita esigenze e richieste, anche grazie alla mediazione di chi, quasi quotidianamente, mette a disposizione tempo e fatica per il bene comune e la crescita culturale, finalità che anche la nostra Cassa persegue e che è un piacere condividere con altri”.

Il bando e la modulistica sono scaricabili dal sito www.lacassarurale.it. Le richieste dovranno essere inoltrate entro il prossimo 3 maggio. Per informazioni sui bandi è possibile scrivere a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..