27
Mon, Sep

“Sviluppo di un territorio di qualità: un viaggio tra agricoltura e biodiversità”. Un altro passo di Judicaria Plogging per una valle più pulita

Comano Terme
Typography

 

COMANO TERME. “Sviluppo di un territorio di qualità: un viaggio tra agricoltura e biodiversità". Questo il nome della serata che si terrà venerdì 27 Agosto dalle ore 18.00 presso Teatro Casa Don Bosco di Ponte Arche. (in allegato in fondo la locandina con tutte le informazioni utili)

L'evento è organizzato dall'Associazione NOI Bleggio e si inserisce nell'ambito più ampio del progetto di valle Judicaria Plogging, un progetto socio-ambientale su base volontaria che ha come obiettivo primario la sensibilizzazione dell'intera Comunità su diverse tematiche ambientali quali rifiuti, spreco del cibo, inquinamento luminoso, agricoltura non sostenibile, perdita di biodiversità ed economia circolare, che vede coinvolte ben 10 Associazioni locali.

 

Foto dall'archivio con Luca e Massimiliano Caliari



L'evento del 27 Agosto sarà molto interessante e stimolante, in quanto si focalizzerà su tre livelli:

 

Livello europeo: Andrea Vettori (Vice-Capo Unità DG Ambiente della Commissione Europea) tratterrà tutta la questione relativa al Patto Europeo per il Clima (Green Deal), in particolar modo i nuovi targets 2030 per un'agricoltura maggiormente sostenibile nonché l'iniziativa della Commissione Europea sugli impollinatori;

 

Livello nazionale: Michele Buonomo (Legambiente) presenterà l'ultimo rapporto di Legambiente pubblicato a Maggio 2021 sullo stato di salute delle specie viventi, sui principali fattori di rischio e sulle strategie da adottare per far fronte alla perdita della diversità biologica; Claudio Porrini (Università di Bologna) si focalizzerà su come la sempre più comune moria di api rappresenti un' ecosistema malato e quali soluzioni ed alternative vi siano per ristrutturare un territorio, per l'appunto, di qualità;

 

Livello locale: Luca Caliari (agricoltore e vignaiolo locale) esporrà la propria esperienza nella sua azienda agricola, soffermandosi sulle sfide agricole future causate dal cambiamento climatico.