20
Wed, Nov

S.Antonio di Mavignola, la staccionata appena realizzata è stata distrutta. Atto vandalico o incidente? la lettera di Luca Vidi

S. Antonio di Mavignola
Typography
Le amministrazioni, di qualsiasi corrente esse siano, cercano di curare il territorio nel migliore dei modi.
Tante fatiche (sopratutto burocratiche), tanto impegno, attenzione a qualsiasi segnalazione, creazione di una classifica delle priorità, . . .
Insomma anche il più semplice dei lavori deve seguire un certo iter. 
 
In questi giorni è in via di ultimazione il lavoro di messa in sicurezza e di miglioramento ambientale della "Val dal Rastel" lungo la strada comunale che porta in località Plaza da S. A. di Mavignola.
Sul piazzale è stata realizzata una staccionata in castagno seguendo una serie di accorgimenti per accontentare chiunque lavori in quella zona (varchi per permettere uno sgombero neve più agevole e un varco più largo per la manovra dei mezzi pesanti).
 
 
 
È con grande dispiacere che ho notato, durante uno dei miei sopralluoghi, che in meno di 4 ore dalla sua ultimazione qualcuno ha rovinato lo steccato.
Voglio pensare a un incidente e non a un atto vandalico (anche se chi ha causato il danno poteva segnalarlo) e quindi nei prossimi giorni provvederemo a riparare il danno.
 
Qualunque opera è fatta con le fatiche di un operaio, con le risorse di un intera comunità e per il decoro del nostro territorio che è la casa di tutti.
Cerchiamo di RISPETTARCI
 
Luca Vidi