24
Wed, Feb

Approvata a Tione la variante al PRG per la località montana “Le Sole”: obiettivo il recupero a fini turistici

Tione
Typography

Tione di Trento, approvata variante al PRG per la località montana “Le Sole”.

Con una deliberazione proposta dall’assessore all’urbanistica Mario Tonina, la Giunta provinciale ha approvato, con modifiche, la variante non sostanziale al piano regolatore generale del Comune di Tione di Trento, relativa al recupero e valorizzazione, a fini turistici, di una struttura già di proprietà comunale nella località montana “Le Sole”.

 

Lo scorso mese di febbraio il Comune di Tione di Trento ha adottato, in prima adozione, una variante al piano regolatore generale finalizzata alla realizzazione di una nuova struttura ricettiva in località montana “Le Sole” mediante il recupero di un edificio comunale esistente. Il provvedimento riguardava in particolare la ridefinizione della previsione urbanistica di un’area agricola, dove è collocata una struttura edilizia di proprietà comunale un tempo utilizzata come pubblico esercizio e ora dismessa, al fine appunto del suo recupero per funzioni ricettive.

Sulla variante si è espresso il Servizio Urbanistica e Tutela del Paesaggio della Provincia, anche sulla base degli elementi acquisiti in una Conferenza di servizi, tenendo conto in particolare delle osservazioni delle strutture provinciali competenti in materia di aree protette, evidenziando inoltre che l’obiettivo del recupero dell’edificio esistente va perseguito mediante la salvaguardia delle peculiari caratteristiche ambientali e paesaggistiche del luogo.

Il Comune, preso atto del parere provinciale, nel mese di agosto ha adottato definitivamente la variante al PRG. Ora, dopo un ulteriore passaggio della documentazione al Servizio Urbanistica e Tutela del Paesaggio, il Comune ha consegnato gli elaborati di piano modificati e la Giunta provinciale ha approvato la variante.