13
Mon, Jul

Domani a Roncone l'estremo saluto a Giorgio Iori

Sella Giudicarie
Typography

 

 

SELLA  GIUDICARIE. Si svolgeranno alle 17 di venerdi 29 maggio presso la  parrocchiale  Santo Stefano  di Roncone  le onoranze funebri di Giorgio Iori. Un'ora prima l'agenzia funeraria Compostella di Tione (che già lo aveva  prelevato poco dopo la disgrazia) traslocherà la salma dalla  camera mortuaria dell'ospedale alla chiesa.

La triste incombenza segue di  soli pochi giorni  un'altra medesima  sequenza dove a perdere la vita era stato l''insegnante Giovanni Amistadi (classe 1963) precipitato, sempre da quelle parti, lungo un canalone mentre andava alla ricerca di radicchio de l'ors.

“Destino o no purtroppo la situazione è questa“ andava ripetendo anche ieri Luigi Mussi capogruppo della locale sezione Ana di cui Giorgio era una attivo componente.

Sulla sequenza che ha determinato il capovolgimento del mezzo agricolo, che a sua volta ha poi travolto mortalmente  il pensionato, toccherà ai carabinieri di Tione e al corpo di polizia locale cercare di dare eventuali risposte.  C'è chi ipotizza l'eventuale eccessivo accostamento delle ruote al cordolo che delimita la strada altri che sospettano di un improvviso malore. Sta di fatto che il mezzo si è rovesciato lungo la stessa strada provocando  all'interno di quella famiglia il decesso dell'amato nonno.

“Anche noi - aggiunge Nicola Marzadri comandante dei vigili del fuoco di Roncone -  abbiamo  cercato  di fare il possibile ma al nostro arrivo, affiancati dai colleghi di Tione, ambulanzieri e medico rianimatore,  ogni prospettiva  si è rivelata da subito purtroppo inutile“